CONFETTI

Cosa sono i confetti?

dapprima mandorle ricoperte di miele in epoca romana, i confetti hanno assunto la tipica copertura zuccherina intorno al 1400, in seguito all’arrivo dello zucchero sui nostri mercati. La città medievale di Sulmona, in Abruzzo, divenne ben presto il centro principale di produzione del confetto in Italia. 

La radice della parola italiana confetti deriva dal latino confectum, che significa ‘preparato’. I nostri confetti artigianali vengono a tutt’oggi prodotti secondo l’antica ricetta tradizionale tramite l’uso di tecniche risalenti a più di trecento anni. 

Le mandorle vengono coperte di uno sciroppo di zucchero bianco o colorato e fatte girare in speciali bassine di rame o acciaio fino al completamento del processo di confettatura.

I Confetti Classici si distinguono per l’esclusiva formula che esclude l’uso di farine o amidi nel processo produttivo, rendendoli adatti ad una dieta gluten-free. 

Il confetto è un dolce tradizionale formato da una mandorla ricoperta da uno strato sottile e croccante di zucchero. Conosciuti negli Stati Uniti come Jordan Almonds e in Francia come dragées, questi prodotti tipici della tradizione dolciaria italiana sono irrinunciabili in ogni cerimonia, dal matrimonio al battesimo, dalla laurea all’anniversario di un lieto evento.

Oggi giorno esistono confetti di ogni forma e colore, per accontentare i gusti di tutti e per dare la giusta intonazione ad ogni evento. Un’antica usanza detta gli abbinamenti di colore per gli avvenimenti principali della nostra vita:

  • Matrimonio: bianco o avorio
  • Battesimo: rosa o celeste pastello
  • Comunione : bianco o giallo
  • 18 esimo : verde
  • Laurea: rosso materie scientifiche, blu materie letterarie
  • Anniversari di nozze: coperti di oro o argento

Da notare che la parola inglese confetti, ovvero coriandoli – che nei paesi anglosassoni vengono lanciati al posto del riso sui novelli sposo – trae le sue origini dalla tradizione italiana. In tempi andati, infatti, piccoli confetti dolci e colorati venivano lanciati durante le celebrazioni del Carnevale. Questa convenzione venne rivista verso la fine del diciannovesimo secolo in favore di piccoli coriandoli di carta, quando il lancio del riso verso i novelli sposi iniziò a cadere in disuso. 

Made with Pingendo Free   Pingendo logo

Contatti

+39 02 3550030
italianframe@gmail.com

Dove siamo

Viale Ezio, 5 
MILANO  

Info apertura

+39 333 7031406

© Copyright 2018 Italianframe